Pet Therapy di LovingDogs Addestratore Fanel - LovingDogs

Vai ai contenuti

Menu principale:


PET THERAPY: ATTIVITÀ, EDUCAZIONE E TERAPIA

Le soluzioni su misura per ogni vostra necessità nella relazione uomo-animale





La Pet Therapy è finalmente una  pratica riconosciuta dal Ministero della Salute
con precise linee guida da osservare da parte di associazioni e strutture che effettuano interventi e formazione nel campo dell’assistenza con gli animali: l’accordo approvato dalla Conferenza Stato-regione fornisce d’ora in poi un quadro di riferimento normativo che mette ordine in un settore che finora non aveva avuto regole e pone l’Italia come modello da seguire anche da parte di altri Paesi.

Bisogna guardare gli interventi assistiti dall' animale con un approccio psico-biosociale in cui il paziente è inquadrato nella sua unicità e nella appartenenza al suo contesto.

Numerosi studi antropologici e psicologico affermano che l'interazione con l'animale puó ridurre numerosi disturbi comportamentali (agitazione, stress, aggressività, apatia, depressione) e stimolare alcune funzioni cognitive.

É un processo che si realizza mediante una relazione interspecifica.

L'animale presente in un setting terapeutico è in grado di aprire il mondo emotivo dei pazienti e diventa un facilitatore sia nelle terapie riabilitative e psicoterapie.

Gli obiettivi terapeutici sono quelli di sviluppare attraverso il rapporto con il cane in base a metodologie adeguate:
-la capacità di analizzare e adeguarsi al contesto
-sviluppando iniziative che sviluppino la capacita di interagire
-migliorare le capacità motorie
-lavorare sulle competenze sociorelazionali
-insegnare ad abituarsi a nuove situazioni
-migliorare le capacità di coordinazione e senso dell’orientamento (come l'esercizio del lancio della pallina nel tunnel).
Altri obiettivi sono sulla fiducia e sulla verbalizzazione.

L' equip generalmente é formato da diverse figure professionali come il veterinario, lo psicologo, il cane e il conduttore.

                                  A seconda degli obiettivi e delle aree di intervento si parla di Attività Assistite dagli Animali (AAA) ed Educazione Assistita dall’Animale (EAA), e Terapie Assistite dagli Animali (TAA).





Copyright © 2019 Coppola Fanel LovingDogs
Torna ai contenuti | Torna al menu